Ultimi articoli
Cerca nel sito
CAMMINI & ALTRO
BENVENUTI

BENVENUTI IN PASSI PELLEGRINI. QUESTO SITO È DEDICATO ALLA MEMORIA DELLA GIOVANE C. T. CHE IN UN GIORNO DI TARDO INVERNO, ALL'IMPROVVISO, È PARTITA PER UN ALTRO CAMMINO DI VITA, FORSE PIÙ IMPORTANTE DI QUELLI TERRENI.

E A TUTTI COLORO CHE VORRANNO AVERE INFORMAZIONI SUI CAMMINI DI SANTIAGO, VIA FRANCIGENA DA CANTERBURY, CAMMINI IN TERRA DI FRANCIA, GERMANIA, ITALIA ED EVENTUALI AGGIORNAMENTI DELLE GUIDE REDATTE DA RICCARDO LATINI.

Contatto E-mail
Copyright© 2010-2019

Graphic, tests & php by RL

Il sito è apartitico, aconfessionale e NO PROFIT.

L'utilizzo di qualsiasi parte del sito per fini commerciali verrà perseguito a norma di legge.

Tutti i marchi e loghi in queste pagine sono di proprietà dei rispettivi proprietari e autori.

E’ POSSIBILE CHE QUESTO SITO, BENCHE’ NON ABBIA ALCUN FINE DI LUCRO, UTILIZZI DEI COOKIE.
NAVIGANDO NEL SITO ACCONSENTI ALL’USO DI EVENTUALI COOKIE.

Immagini Cammini

CAMMINO DI SANTIAGO: Il Cammino di Finisterre e Muxia in bicicletta

PER FINISTERRE e MUXIA in bicicletta

Nel medioevo andare fino al mare, ed arrivare al punto più estremo delle terre conosciute era il giusto completamento del pellegrinaggio a Santiago di Compostela. Oggi sempre più moderni pellegrini affrontano quell’ultimo tratto di terra che li separa dall’oceano per sedersi sul suo lembo più estremo a contemplare l’oceano. Poi da Finisterre poi qualcuno vuole arrivare anche a Muxia, altro luogo storico della fine del Cammino. Sono tre le strade che portano a Finisterre. La prima di quasi 90 chilometri, segue il percorso dei camminanti: sentiero e asfalto oggi ben segnalato. La seconda, di qualche chilometro superiore, invece si percorre interamente su asfalto, più diretta e scorrevole per i ciclisti. La terza segue tutta la costa per circa 130 km. La Galizia non ha pianure e ha un territorio ondulato. Quindi i dislivelli seppur modesti sono continui, con qualche piccolo alto da superare. Molti sono i ciclisti che fanno questo il percorso più diretto Finisterre-Muxia in giornata e poi se hanno tempo e non vogliono o riescono a prendere il bus che da Finisterre riporta a Santiago seguono la via della costa di 130 km. Questi percorsi non presentano difficoltà per il ciclista che ha già nelle gambe ottocento e passa chilometri.

Primo percorso su asfalto Santiago-Finisterre 90 km. Arrivati a Hospital dopo circa 60 km c’è la deviazione per Muxia che si raggiunge in altri 25 km circa.

Percorso: da Santiago in piazza dell’Obradoiro si scende verso la chiesa di San Fruttuoso, poi la rua Hortas si seguono le indicazioni per Noia sulla AC543. In dodici chilometri si arriva a Bertamirans. Qui dovete prendere la direzione per Negriera sulla AC544. Poi prendere la AC546 che attraversa i paesini di Coneira, Antes, Brandomil, Bainas e Hospital. Qui c’è il bivio per Finisterre e Muxia.  Deviazione per MUXIA: Si prosegue diritti sulla AX.5442 per Dumbria e Muxia.  Deviazione per FINISTERRE: si va a sinistra sulla AC-552 seguendo le indicazioni per Cocurbion e Cee. Mancano solo dodici chilometri per Finisterre e sono tutti lungo la costa, lungo la strada che costeggia la lunga spiaggia di Langosteira. A circa 4 chilometri da Finisterre sul promontorio poco prima del faro si trova il pilastrino del km O. Percorso lungo la costa su asfalto 130 km: da Santiago seguire le indicazioni per Noia, le stesse del primo tratto del percorso precedente, sulla AC543 per dodici chilometri fino a Bertamirans. Qui invece di andare verso Negriera seguire la strada per una ventina di chilometri fino a Noia. Ma non entrate in città. C’è un ponte sospeso che si deve attraversare in direzione di Serra de Outes. Da qui prendere la direzione per Muros e poi la direzione per Carnota e Cee. Arrivati a Cee ci si dirige sulla AC552 verso Finisterre e il suo promontorio.


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: