PASSI PELLEGRINI
sito in costruzione
LOCALITà
MéRIDA
COMUNE Mérida
PROVINCIA
BA
Badajoz
COMUNITà AUTONOMA
Extremadura (Estremadura)  
Extremadura (Estremadura)
STATO
Spagna  
Spagna
LATITUDINE - LONGITUDINE + 38°54'00"     - 6°20'00"
COORDINATE UTM X = 731254  -  Y = 4309060  -  Fuso 29S
FOTO AEREA / MAPPA (istruzioni) Google Maps   -   Bing Maps   -   Flash Earth   -   SIGPAC
ALTITUDINE S.L.M. 217 m
CAMMINO VARIANTE DISTANZA
Via de la Plata Principale
Novità 2013 - Via de la Plata
La Guida Via de la Plata e Cammino Sanabrese è uscita nel 2010 ed in questi due anni lungo il percorso ci sono state delle novità. La Via de la Plata è ancora un Cammino giovane, ancora poco frequentato se paragonato alla massificazione del Cammino Francese e come tutte le cose nuove e vive è soggetto a cambiamenti, anche repetentini.

Inoltre la Via de la Plata è un Cammino particolare, non solo per la sua lunghezza ma anche per le sue caratteristiche.
Ha tappe lunghe è obbligate e non sempre si trova accoglienza pellegrina con frequenza come sul Cammino Francese. Ci vuole esperienza e capacità di adattamento, soprattutto se si ha percorso solo il Cammino Francese, dove tutto è organizzato e sicuro.

Le tappe lunghe senza assistenza
Castilblanco de lo Arroyos - Almadén de la Plata circa 30 km.
Villafranca de los Barros - Mérida circa 44 km con possibilità di divederla a Torremejía dopo 28 km come proposto nella guida.
Carcaboso - Aldeanueva del Camino circa 38 km (nel mezzo c’è l’area archeologica di Caparra dove nei locali del museo ci sono macchine con bibite e snack), ma con possibilità di dividerla a Venta de Quemada dove si devia per Oliva de Plasencia a 6 km qui c’è un AT molto buono e se telefonate vi vengono a prendere e il giorno dopo vi riportano sul percorso o vi danno indicazioni per ritornare sul Cammino perché da Oliva de Plasencia recentemente hanno aperto e segnalato un percorso.
Fuenterroble de Salvatierra - San Pedro de Rozados circa 30 km;

Qui di seguito alcune novità.

Gli alberghi Alba Plata indicati nella Guida: alcuni sono stati chiusi a causa della crisi economica, quelli rimasti aperti non lo sono per tutti i giorni della settimana. Informarsi presso gli Uffici Turistici prima di partire per la tappa seguente.

Tappa 1
Verso Guillena, l’attraversamento dell’arroyo Rivera de Huelva nella stagione delle piogge si riempie d’acqua profonda e poco pulita, adesso però lo evitare utilizzando il sentierino che a destra si vede 200 m prima dell’arroyo.

Tappa 2
Non utilizzate l’acqua del pozzo, ci sono le indicazioni, della Finca degli Aranci.

Tappa 4
A Monasterio adesso c’è un bell’albergue per pellegrini.

Tappa 7
Non andare alla pension La Cubana che, se la situazione non è cambiata, l’accoglienza è scadente.
AT di Alcanzara è isolato a circa 1 h di cammino e molto probabilmente oggi chiuso.

Tappa 13
Arrivati all’Embalse de Alcantara conviene seguire le N-630 perché sull’altipiano ci sono i lavori dell’alta velocità (AVE) che hanno alterato il Cammino, cancellando o nascondendo i vecchi e scarsi segni, sostituito da lunghe deviazioni. Comunque informarsi se è di nuovo percorribile. In alternativa si percorre la nazionale (N-630) per circa 8 km attraversando un paio di ponti dei fiumi che si immettono nel bacino artificiale. Arrivati al bivio per il Club Nautico a sinistra, con le indicazioni per AT di Alcantara, sono ancora circa 600 m per arrivarci. Telefonate prima per avvisare del vostro arrivo se intendete fermarvi lì per la notte oppure se decidete all’ultimo scendete verso la casa in riva del lago artificiale, dove abita Patrizia che gestisce l’albergue.

Tappa 14
Fino a Cañaveral seguire la nazionale (N-630) anche se con traffico perché il Cammino segnato sull’altipiano è attraversato dai lavori dell’alta velocità (AVE) che l’hanno alterato.
L’AM di Cañaveral è chiuso da tempo per rinnovi, c’è solo l’Hostal Malaga, ma che ai pellegrini assegna camere non sempre pulite.
La tappa descritta finisce a Grimaldo, un piccolo paese, il suo AM, benché piccolo, ha recentemente cambiato gestione e l’accoglienza è senz’altro migliorata. Accanto c’è il bar Kily dove si ritirano le chiavi e si può mangiare.

Tappa 15
Da Grimaldo a Galisteo il Cammino che attraversa la Finca Larios è stato interrotto dal proprietario con cancelli e cancellando le frecce. Un nuovo percorso è stato segnato dagli Amici del Cammino di Santiago e manda verso Riolobos.
Arrivati all’incrocio con l’asfalto, dopo circa 12 km, invece di proseguire di fronte si va a sinistra per Riolobos. Ci sono le indicazioni e si trova a poco più di 3 km. Raggiunto il paesino, con bar e Casa Rural da 25 euro a notte, si prosegue sempre su asfalto per altri circa 9 km fino a Galisteo. Questo percorso è più lungo del percorso antico di ben 4,5 km ed è tutto su asfalto.

Funzionale l’AM dietro il bar Los Emigrantes
El Trillo è chiuso.
A Carcaboso albergue turistico Los Miliarios, nuovo e buono a 12 euro con colazione

Tappa 16
Tappa lunga. Due sono le alternative per dividere la tappa:
1) da Venta Quemada si può deviare per Oliva de Plasencia a 6,5 km fuori percorso dove c’è un ottimo Albergue Turistico (in caso di necessità telefonare che vengono a prendere);
2) dopo l’Arco di Caparra si prosegue sul Cammino segnato e poi si devia per l’hostal Asturias (indicazioni) che si trova sulla nazionale a 3 km fuori percorso (32 km da Carcaboso).
Partendo da Carcaboso, dopo circa 1 ora di cammino sulla stradina si arriva a un trivio con pannello informativo "Ponte de Grunea" qui ci sono segni che confondono, se le cose non sono cambiate o nel dubbio seguire a sinistra del cubo della Via de la Plata fino ad arrivare a un cancello, qui le indicazioni sono più chiare e si prosegue fino a Venta Quemada camminando sempre sul sentiero più marcato.
L’AM di Aldeanueva è trascurato e, se la situazione non è cambiata, in paese ci sono diverse possibilità di alloggio privato.
A La Calzada de Béjar a 3 km fuori Cammino c’è un nuovo albergue privato "Albergue de peregrinos Barro Colorao", 6 posti, 15 euro con colazione, cucina,orario 8,30-23. Antigua Carretera CV-186 (ora DSA-280) Enrique tel 0034-923.411.720 - 626.547.279. Se si chiama vengono a prendere all’incrocio con la SA-220 e vi riporta lì il giorno seguente per un costo di 3 euro a persona.

Tappa 17
Bar ristorante Casa de Adriano è chiuso.

Tappa 18
Da Calzada de Valdunciel a El Cubo de la Tierra del Vino
Arrivati nei pressi dell’asfalto della nuova viabilità due possibilità:
1) seguire le nuove indicazioni che non sempre sono chiare e costringono a lunghi giringiro allungando il percorso di oltre 3 km.
2) seguire sul lato sinistro la nazionale fino a El Cubo de la Tierra del Vino, sono circa 15 km noiosi ma più diretti.

Tappa 23
Da Zamora per Roales del Pan a causa dei lavori della nuova viabilità il Cammino segnato è alterato. Nel dubbio rimanere e camminare sul lato sinistro dell’asfalto fino a Roales e, se non sono ci sono stati cambiamenti sostanziali, per risparmiare lunghi giringiro che aggirano i lavori della nuova viabilità si deve seguire la nazionale fino a Riego del Camino. Informarsi prima di partire presso l’Ufficio Turistico di Zamora o all’albergue dei pellegrini per eventuali novità di percorso.

Tappa 24
A Barcial del Barco chiedere informazioni al bar Borox nei pressi dell’albergue sul nuovo percorso alternativo che evita il tracciato della vecchia ferrovia in disuso ma oggi ricoperto da sterpaglie e che evita anche il traffico dell’asfalto.

Tappa 26
Uscendo dal paesino di Celada de la Vega c’è un nuovo percorso segnato che evita l’asfalto.

Buen Camino
Riccardo Latini
Aggiornamento: 20 Marzo 2013
Chiusura albergue "Alba Plata"
La Giunta di Extremadura per il 2012, nonostante il considerevole afflusso pellegrino riscontrato anche nel corso del 2011, ha deciso di non rinnovare la gestione degli Albergue Turistici della catena Alba Plata e di conseguenza sono stati chiusi gli Albergue Turisitici Alba Plata nelle località di Fuente de Cantos, Puebla de Sancho Pérez, Zafra e Torremejía. (tappe 5-9 della guida).
Le amministrazioni municipali delle località coinvolte si stanno organizzando per prenderli in gestione diretta. In attesa che la situazione si risolva in tempi brevi l’alternativa sono gli hostal.
Aggiornamento: 9 Febbraio 2012
TIPO NOME INDIRIZZO GOOGLE MAPS TELEFONO POSTI (IN ALBERGUE) APERTURA NOTE
Ritiro Credenziale      
Ritiro Credenziale
Presso l’Albergue del Pellegrino.
Aggiornamento: 28 Giugno 2010
Ritiro Credenziale   Calle Delgado Valencia, 3  
Ritiro Credenziale
Presso la locale sezione AACS-VP in calle Delgado Valencia 3
Aggiornamento: 28 Giugno 2010


A cura di:
Riccardo Latini (contenuti) e Guido de Carli (webmaster)

Per maggiori informazioni, scrivere a:
  


Home Page HOME PAGE